SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non solo la Vallata del Tronto, ma anche Porto d’Ascoli. A causa del recente crollo del ponte che reggeva la condotta principale della linea dell’acquedotto “Pescara di Arquata”, anche alcune zone di Porto d’Ascoli potranno essere interessate dall’emergenza idrica, come la zon a nord di via Torino (la Salaria) e quella ad ovest della Statale 16.

In questi come in quasi tutti i centri della Vallata del Tronto (ma anche ad Offida), si stanno verificando delle interruzioni del flusso idrico che si prevede dureranno fino a lunedì 31. Il resto di San Benedetto, invece, è servita dall’acquedotto dei Sibillini, per qui il danno sarà eventualmente molto limitato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.905 volte, 1 oggi)