MARTINSICURO – Si susseguiranno fino al prossimo 16 gennaio a Martinsicuro gli eventi artistici attinenti al programma natalizio che si svolgeranno nel teatro-tenda sistemato in Piazza Cavour. Concerti musicali, rappresentazioni teatrali, mostre d’arte e iniziative sociali soddisferanno esigenze e gusti diversi. Domani domenica 30 dicembre alle ore 15,30 il teatro-tenda ospiterà diverse associazioni sportive locali in occasione della “Festa dello Sport”, mentre per il primo dell’anno, alle ore 10,30 è previsto il Concerto di Capodanno, eseguito dall’orchesta “Liburnia”. Il 2 gennaio alle ore 21 si avrà invece un concerto lirico per tenore e pianoforte.

In programma anche diverse rappresentazioni teatrali: stasera 29 dicembre alle ore 21 la compagnia teatrale “Il Murello” di Montelparo porterà in scena “La Murellata”. Le varie e numerose rappresentazioni in dialetto marchigiano, portate in scena dalla compagnia nel corso degli anni, saranno sintetizzate in uno spettacolo costituito da una selezione delle migliori scene di ogni commedia, ognuna delle quali porta la firma dell’autore Filippo Cruciani.

Proprio in occasione della pubblicazione da parte di Cruciani della raccolta di commedie, racconti e poesie “La luna mi raccontò”, il Murello ha deciso di rendere omaggio all’amico e autore attraverso questo originale spettacolo. Torneranno quindi in scena passaggi tratti da “Non simo fatti pe u paradisu”, “Vasta che u core non dole”, “A luna me raccondò”, “Francucciu a la Sibilla” e il celebre e pluripremiato“Don Erpidio”.

Il 4 gennaio alle ore 21 invece sarà la volta del Gruppo Teatrale di Pedaso con “Funny Money”, per la regia di Tonino Simonetti. Protagonista una valigia piena di soldi che appare e scompare provocando comicamente scambi di persone, equivoci, omicidi, capitomboli, colpi di pistola sparati più per ridere che per ferire: l’imbroglio è visto come una delle scienze esatte.

Il 12 gennaio la Compagnia teatrale “Il torrione” rappresenterà “Il cilindro”, commedia di Eduardo De Filippo rivisitata in dialetto abruzzese, mentre il 13 gennaio la rassegna si concluderà con “I giovani amici del Teatro di Pescara” che porteranno in scena “Na storjia di qua e di llà”.

Il calendario degli eventi nel teatro tenda si chiuderà il 16 gennaio con l’esibizione dei gruppi musicali Sanfona, Destini Incrociati, Overhead, Blue Wings Cross Road, Mar+. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.266 volte, 1 oggi)