OFFIDA – L’evento organizzato dalla squadra locale di pallavolo costituisce un’occasione importante per lo sport offidano: venerdì 28 e sabato 29 dicembre si sfidano in campo le 12 squadre “Under 14 femminile” protagoniste di questo torneo internazionale – 2 squadre estere (Repubblica Ceca, Olanda), 4 squadre italiane fuori regione e 6 squadre della regione Marche – mentre giovedì 27 alle ore 19 presso il Teatro Serpente Aureo le atlete avranno la possibilità di confrontarsi con uno dei più grandi personaggi viventi della pallavolo mondiale e dello sport cubano, Joel Despaigne. Dopo l’incontro, la serata proseguirà presso l’Enoteca Regionale con la cena-spettacolo: tipicità enogastronomiche offidane e canti carnascialeschi aiuteranno la socializzazione tra le giovani atlete. Durante tutta la manifestazione, a cura del docente Domenico Chiodini, sarà possibile seguire un corso di aggiornamento tecnico per gli allenatori delle Marche.

Nella sala riunioni del Comune per la conferenza stampa di sabato 22 dicembre erano presenti l’arbitro internazionale Fabrizio Pasquali, sostenitore dell’iniziativa; la società “Piceno con noi” organizzatrice dell’evento, il presidente dell’Offida Volley Giovanni Stracci e l’assessore allo Sport e Turismo del Comune di Offida Valerio Lucciarini.

Se il turismo sportivo in questi anni è diventato una risorsa per lo sviluppo del comune offidano – che registra da tempo un incremento continuo di visitatori – “l’Offida International Volley Cup 2007” costituisce un’opportunità da non perdere per la cittadinanza e per gli organizzatori del torneo.
«Sport e turismo realizzano un connubio perfetto – afferma l’assessore Lucciarini – e promuovere il turismo sportivo significa aver compreso in che modo cambia lo sviluppo del nostro paese. Ma soprattutto una manifestazione che vede protagonisti i ragazzi, lo sport e la socializzazione, contribuirà alla formazione dei nostri giovani».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.397 volte, 1 oggi)