RIPATRANSONE – Arriva un nuovo anno, ma l’amministrazione comunale ripana non dimentica il suo tradizionale impegno nel sociale. Si svolgerà il 28 dicembre, infatti, la cena di beneficienza Pro Etiopia, organizzata dal Comune assieme all’Associazione Toni Marconi Onlus presso il ristorante Valle Verde, alle 20. La serata, avrà come principale obiettivo la raccolta fondi per finanziare progetti in paesi in via di sviluppo. Il ricavato, infatti, sarà destinato oltre che ai bambini dell’Etiopia anche per realizzare un progetto in Costarica, per il reinserimento sociale di bambine ed adolescenti (dai 10 ai 16 anni) che vivono in strada e sono vittime di abusi e sfruttamento sessuale. Un’iniziativa importante, che nel suo ultimo anno ha permesso di raccogliere circa tremila euro utilizzati poi, grazie alla collaborazione con il CVM (Comunità volontari per il mondo), in progetti rivolti ai bambini etiopi e per l’approvvigionamento idrico.

Per prenotazioni, telefonare all’ufficio servizi sociali del Comune di Ripatransone al numero 0735-917317.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 920 volte, 1 oggi)