MONTEPRANDONE – Da domenica 23 dicembre la Parrocchia Sacro Cuore di Centobuchi si arricchisce di un nuovo spazio il quale, oltre alla celebrazione di funzioni religiose, è in grado di ospitare eventi di carattere culturale, musicale, meeting e conferenze.

La nuova sala parrocchiale intitolata a Giovanni Paolo II verrà inaugurata e riceverà la benedizione del Vescovo Diocesano, Gervaso Gestori, domenica 23 dicembre alle ore 16,30 alla presenza di tutte le autorità civili e dei parroci di tutta la diocesi di San Benedetto del Tronto-Montalto-Ripatransone.

Per l’occasione il parroco Don Vittorio Cinti ha realizzato una pubblicazione che racconta della nascita della Parrocchia “Sacro Cuore” nel lontano 1943 e le ragioni che lo hanno portato a voler realizzare questa struttura. All’interno di essa, inoltre, vengono spiegate nel dettaglio tutte le dotazioni tecniche, dalla struttura esterna all’apparecchiatura audio e video realizzata con materiali tecnologicamente avanzati.

La sala “Giovanni Paolo II” sarà poi teatro, alle ore 20,30, del “battesimo” vero e proprio in quanto per l’occasione è stato realizzato un musical dal titolo “Karol, papa Grande”, ideato e interpretato dal coro parrocchiale, con la partecipazione delle scuole medie, elementari e dell’infanzia di Centobuchi e sapientemente diretto da Sonia Costantini.

A tutti i presenti, poi, verrà donato un piatto in ceramica raffigurante il volto di Papa Giovanni Paolo II, uno dei più grandi comunicatori dell’ultimo secolo. È questa l’ispirazione che don Vittorio avrà avuto quando ha pensato alla realizzazione di questa struttura; un luogo dove tutte le religioni e le culture si possano confrontare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 931 volte, 1 oggi)