SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Vogliamo riportare San Benedetto al suo ruolo di città trend, lanciando la sfida dei prezzi e dei servizi. Per questo rimarremo aperti fino a mezzanotte nel prossimo fine settimana natalizio». Lo afferma Vincenzo Amato, commerciante d’abbigliamento della centrale via Montebello.
La legge Bersani ha introdotto una liberalizzazione degli orari di apertura nel mese di dicembre. Il 5 gennaio (inizio dei saldi) e l’Epifania, invece, per gli orari prolungati sarà necessaria una ordinanza ad hoc del sindaco.
Perciò nei giorni natalizi anche i negozi del resto della città potranno sfruttare tutte le ore prima del Natale per attirare clienti.
«I consumatori stanno subendo i frequenti ritornelli mediatici sulla crisi degli acquisti. Credo che ci sarà una piccola ripresa, invitiamo i consumatori a incoraggiarci in queste iniziative per farle diventare consuetudine», dichiara il segretario provinciale e regionale di Confesercenti Paolo Perazzoli.
I commercianti dell’associazione Commercentro confidano nelle confortanti previsioni meteorologiche per Natale e puntano a creare un’atmosfera natalizia offrendo bevande calde nelle attività commerciali.
I negozianti che lo riterranno opportuno potranno dare bollini d’acquisto dal valore doppio di 20 euro ai consumatori, che una volta raggiunti i 100 euro di acquisto ricevono una cartolina che al ritorno dalle vacanze parteciperà all’estrazione di un concorso. Il premio? Buoni acquisto per i negozi della Commercentro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 516 volte, 1 oggi)