GROTTAMMARE – Continuano gli appuntamenti della rassegna “Staccando l’ombra da terra” promossa dall’associazione culturale Blow Up di Grottammare. Venerdì 21 dicembre presso la Sala Kursaal di Grottammare, alle ore 21.30, sarà proiettato “Palombella Rossa” di Nanni Moretti: si tratta dell’ultimo incontro dedicato alla sezione “Etica ed epica dello sport” della rassegna.

È la storia di Michele Apicella, funzionario del Partito Comunista Italiano, che perde la memoria in seguito ad un incidente d’auto. Con la sua squadra di pallanuoto raggiunge comunque la Sicilia per disputare contro l’Acireale la partita che vale il campionato.

La pellicola del 1989, che è il più radicale, nevrotico ed estremo film di Moretti, è una metafora sportivo-politica azzeccata contro l’idiozia del potere, gli stereotipi del giornalismo, le ciance dei politici, la perdita della memoria storica, temi tuttora di grandissima attualità

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 773 volte, 1 oggi)