GROTTAMMARE – Cena di fine anno per calciatori, staff tecnico e dirigenziale del Grottammare Calcio.
La serata passata al ristorante “Il Focolare” è servita anche per un primo bilancio dell’avventura di questa squadra, che sta raccogliendo soddisfazioni inaspettate nel girone F della serie D (quarto posto solitario in classifica, seppur con un match in più rispetto alle concorrenti. Ma sono cinque i risultati utili consecutivi negli ultimi match).
Lo conferma anche Domenico Izzotti, avvicinato da Sambenedettoggi: «Se mi aspettavo un girone di andata così positivo? Ogni allenatore giustamente pensa sempre le migliori cose possibili della propria squadra, così anche io all’inizio di questa avventura a Grottammare. Però, considerata la giovanissima età media e la difficoltà del campionato, devo ammettere che stiamo andando oltre le più rosee aspettative. Ma nell’ultima partita del 2007 e nel girone di ritorno voglio la stessa grinta avuta finora».
Alla fine della cena si levano i calici al cielo, e c’è chi fa sogni concreti ad alta voce: «Se la squadra arriva a 42 punti, è fatta. Poi ci si diverte».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 580 volte, 1 oggi)