SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stata presentata dagli organizzatori Gianni Corradetti, Flavio Indignozzi e Gianluca De Luca la serata One Night Misteri – Il Peccato Originale. Un appuntamento ormai atteso dal pubblico della notte che, nei sette anni trascorsi si è svolto in vari luoghi come il Verbena, il Nafta D’Eau di Martinsicuro o il BB Discodinner di Cupramarittima e quest’anno sarà ospitato dalla discoteca Plaza il prossimo sabato 22 dicembre.

Una serata dinamica e sempre diversa quella di Misteri. Un viaggio emozionale tra simbologie evocative dove l’ospite non è passivo, ma viene invitato con lo strumento della provocazione ad agire e scegliere.

Saranno distribuite all’ingresso mascherine bianche, rosse e nere, che gli ospiti indosseranno, per entrare maggiormente nell’atmosfera di mistero della serata, scegliendo il colore per entrare in una delle room a tema: la Red, la White o la Dark room. Nelle tre diverse stanze la musica è abbinata al tema specifico, latinoamericano per la red, house per la dark e musica più lineare e paradisiaca nella white. Una serata da discoteca, ma con contaminazioni artistiche: si svolgeranno infatti nelle stanze numeri di artisti come la rappresentazione teatrale degli “Artefatti” o le performance di TimmyPainting e di Agnese Casolani.

«Abbiamo voluto creare un modo per avvicinare i giovani ad eventi culturali, – spiegano gli organizzatori – come era accaduto lo scorso anno al BB con la serata Divina Commedia dove erano presenti opere dell’artista sambenedettese Paolo Consorti».

Anche le scenografie nelle sale, a cura di Valentino Bollettini, sono molto ricercate e tutto lo spazio è coinvolto nel tema della serata.

uella del 22 dicembre è la prima tappa di un tour, che sarà in altre città tra cui Perugia, Rimini e Ibiza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 587 volte, 1 oggi)