SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Davis Curiale e Michele Santoni sono alle prese con dei fastidi di natura muscolare.
L’attaccante dovrebbe recuperare in vista della sfida casalinga contro il Taranto, mentre le condizioni del difensore andranno valutate con maggiore attenzione.
La Samb oggi ha svolto una doppia seduta di lavoro al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli. A parte ha continuato a sudare Alteri, il quale si è sottoposto a una risonanza magnetica che ha evidenziato una contusione al tallone infortunato nella trasferta di Gallipoli, lo scorso 4 novembre. Per Alteri, che potrebbe averne per un paio di mesi, la più classica delle ricadute. Il calvario dell’attaccante romano insomma, sembra non voler finire.
Giovedì mattina i rossoblu sosterranno il consueto test in famiglia al Ciarrocchi.
STADIO. La Prefettura di Ascoli Piceno farà il possibile affinché la Commissione di Vigilanza provinciale si riunisca entro la fine dell’anno. L’ingegnere comunale Nicola Antolini stamattina ha avuto questa rassicurazione dal viceprefetto Marisa Marchetti.
Al vaglio della Commissione il progetto per l’impianto di videosorveglianza dello stadio Riviera delle Palme e l’annessa richiesta di proroga (fino ad aprile; il termine scade a fine mese) avanzata dall’amministrazione comunale.
Da parte sua il Comune, nel tentativo di “strappare” un parere positivo, cercherà di reperire i soldi che mancano – circa 150 mila euro; 300 mila sono stati stanziati a fine novembre, attingendo dai fondi recuperati dalle maggiori entrate fiscali per Tarsu e Ici – per la realizzazione dei lavori.
QUI TARANTO. Tegola per mister Cari: Fabrizio Cammarata è ai box, vittima di una contrattura al polpaccio sinistro. Difficile che domenica l’attaccante possa scendere in campo al Riviera.
Discorso diametralmente opposto per Dionigi, ripresosi dopo un problema al ginocchio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 993 volte, 1 oggi)