SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ saltato l’incontro tra il direttore sportivo della Samb Enzo Nucifora e il responsabile dell’area tecnica del Cesena Lorenzo Minotti, fissato per la giornata di martedì.
Impegni di natura personale hanno impedito all’ex bandiera del Parma – in Romagna da fine novembre dopo l’insediamento di Igor Campedelli, subentrato allo storico patron bianconero Giorgio Lugaresi – di ricevere Nucifora.
«Ci risentiremo nei prossimi giorni» ha chiarito lo stesso Minotti. Che poi ha aggiunto: «Non è escluso che l’incontro possa slittare a dopo Natale, non c’è fretta».
La Samb, ne avevamo dato conto su queste pagine la settimana passata (cliccate QUI), è alla ricerca di un centrocampista centrale. Il diesse rossoblu ha appuntato due nomi sul suo taccuino, quelli dei brasiliani Luiz Gabriel Sacilotto e Adriano Mezavilla.
«Nucifora non mi ha indicato dei giocatori in particolare, mi ha semplicemente detto che la Samb vuole rinforzare il centrocampo. Potremmo anche cedere qualcuno, specie se riusciremo a reperire un centrocampista esperto. Il Cesena, insomma, ha dato la sua disponibilità, fermo restando che è ancora presto per fare certi discorsi».
Minotti spiega il perché: «Giovedì mi riunirò con la dirigenza e mister Vavassori: tracceremo un primo bilancio di questo nuovo corso e, ovviamente, trarremo anche delle conclusioni a livello prettamente tecnico. In questo momento, in virtù degli infortuni di Salvetti e Campedelli (tutti e due dovrebbero tornare disponili alla ripresa del campionato, dopo la sosta, ndr), Mezavilla e Sacilotto stanno giocando con continuità. Certo è che quando si ristabiliranno gli infortunati e se prenderemo un altro centrocampista, almeno uno di loro potrebbe fare le valigie».
C’è un altro giocatore in forza al Cesena che potrebbe interessare la Samb: Ivan Piccoli. L’esterno sinistro classe 1981 quest’anno sta trovando poco spazio in bianconero.
«Ivan ha dei problemi personali e ci ha chiesto di essere ceduto: vuole giocare. Stiamo valutando anche la sua posizione».
La Samb non solo potrebbe attingere dall’organico cesenate, ma pure dirottare in Romagna qualche giocatore. Minotti conferma: «Sappiamo che la rosa dei rossoblu è ampia. Qualora ci fosse davvero la disponibilità della società marchigiana, vaglieremo anche questa ipotesi».
RANALLI. Avviatissima ormai la trattativa per vestire di rossoblu l’esterno di centrocampo del Giulianova Cristian Ranalli. Il giocatore è molto motivato a tentare l’avventura in Riviera e non dovrebbero esserci ostacoli di sorta affinché la trattativa vada in porto.

Le due società avranno modo di riparlarne in occasione dell’amichevole fissata per il prossimo 29 dicembre allo stadio Fadini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.869 volte, 1 oggi)