SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un Auditorium comunale di San Benedetto gremito, ha accolto, domenica 9 dicembre, dirigenti e atleti dell’Asd Collection Atletica Sambenedettese, che ha festeggiato il secondo anno di attività.
Numerose inoltre le personalità politiche e sportive tra i quali il Sottosegretario Pietro Colonnella e i rappresentanti federali Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera), che non sono volute mancare all’evento sportivo della Riviera delle Palme dedicato ai giovani che contribuiscono ad accrescere il prestigioso palmares dell’atletica sambenedettese.
Ad aprire il sipario sono stati numerosi i piccoli atleti che saliti sul palco hanno ricevuto un piccolo premio dai loro tecnici tra cui si annoverano: Patrizia Bruni, Anna Mancini, Adalgisa Vecchiola, Irene Marini e Marina Tommolini.
Le premiazioni sono invece iniziate con la consegna dei riconoscimenti a Karin Periginelli e Vinicio Ruggeri come migliori atleti sambenedettesei di tutti i tempi, per poi continuare con le premiazioni del poker d’assi dell’atletica sambenedettese ovvero Jennifer Massaccisi, Aurora Narcisi, Enrica Cipolloni e Mauro Biondi.
I riconoscimenti sono poi proseguiti con le premiazioni speciali piccoli e giovani che sono andate ad Alessandro Borghese, Michele Orlynsky, Miriana Guarnirei, Elena Bruni e Michela Colli.
Fregiati del titolo di migliori atleti per l’anno 2007 sono stati Mark Nalocca e Ilaria Narcisi. Nalocca classe ’88 categoria juniores specialità 110hs, che ha vinto il titolo italiano nella sua disciplina lo scorso giugno a Bressanone ed è stato due volte primatista italiano nei 110 hs e con 13″91 ottenuto a Firenze in occasione di un incontro internazionale stabilendo la migliore prestazione italiana all time.
Nel suo albo d’oro, inoltre, vanta tre presenze in nazionale tra cui una con l’Uganda, suo paese d’origine. Ilaria Narcisi, invece, classe ’84 categoria assoluta, dopo tre anni di stop è tornata alla ribalta con un ottimo 11”88 sui 100 metri e 24”32 sui 200 è tra le atlete più veloci nella storia dell’atletica sambenedettese e marchigiana.
Finalista ai campionati italiani di Padova dove era l’unica atleta a non far parte di un gruppo sportivo.
Premiata anche la staffetta composta da Magno, Ausonio Assenti, Antonio Ventilii e John Mark Nalocca primatista regionale indoor nella 4x1giro. Tra gli atleti hanno ricevuto una particolare menzione anche: Tito Gala Poll, David Del Fero, Francesca Marconi, Giammarco Di Benedetto, Valeria Marcozzi e Andrea Gabbanella.
A premiare gli atleti migliori sambenedettesi sono stati gli assessori allo Sport provinciale e comunale di San Benedetto, rispettivamente Nino Capriotti e Eldo Fanini, unitamente al dirigente ufficio Sport Renata Brancadori.
Ed ancora il presidente del Consorzio Turistico “Riviera delle Palme” Alessandro Zocchi, sottolineando il suo impegno a sostegno dell’organizzazione dei campionati invernali di lancio e il presidente del Coni provinciale Aldo Sabbatucci. Il consigliere nazionale Pino Scorsozo, intervenuto nel corso della festa dell’Asd Collection ha rimarcato il grande lavoro che questa società sportiva, più precisamente nelle persone di Stefano Cavezzi presidente, Ernano Ventili vice presidente Tam, Roberto Moscatelli dirigente,Francesco Butteri direttore tecnico e Mariateresa Morelli segretaria/tecnico, sta portando avanti con passione e dedizione.
Tra i presenti, inoltre, anche il presidente provinciale del Fidal Francesco Silvestri che ha parlato in merito all’organizzazione dei campionati invernali di lanci e Vincenzo Ferretti storico tecnico della marcia dell’Asa Ascoli, nonché fondatore del centro marcia solestà di Ascoli, con la quale la Collection organizzerà i campionati invernali di lanci.
Un maestro dello Sport Armando De Vincentis plurimedagliato olimpionico e più volte campione italiano di lancio del disco, tecnico nazionale e membro dell’Asa Ascoli famosa per la tradizione dei lanci, ha premiato Gabriele Cavezzi, padre del presidente Stefano e motore dell’atletica sambenedettese dagli anni 40 ad oggi e attualmente ancora prezioso supporter tecnico della società sambenedettese.
Sono intervenuti inoltre Pasquale del Moro presidente Atletica Sangiorgese con la quale la Collection ha fondato la Tam, Francesco Butteri direttore tecnico Collection, della neonata Tam e tecnico federale nazionale delle prove multiple, Robertais Del Moro direttore tecnico Atletica Sangiorgese e della Tam, Alberto Gatto consigliere regionale Federale e presidente dell’ Atletica Castelfidardo e Vincenzo De Cesaris responsabile giudici Fidal sezione Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.633 volte, 1 oggi)