GROTTAMMARE – Il comitato “La Formica” è e resterà apolitico, nonostante qualcuno abbia cercato di avvicinare la realtà nata a Grottammare (che si occupa principalmente di inquinamento elettromagnetico ma che svolge oramai la sua attività anche a San Benedetto, Cupra, Monteprandone e Fermo) alla lista civica “Uniti per Grottammare”.
Con un comunicato stampa l’associazione smentisce qualsiasi vicinanza al gruppo politico degli ex Ds, come era stato riportato da un giornale locale. Errore che probabilmente era dovuto ad una non precisa valutazione e alla presenza di alcuni esponenti del Comitato “La Formica” ad una cena di solidarietà, venerdì 14 novembre, tenuta dall’associazione Pegaso, che annovera fra i suoi componenti diversi personaggi che compongono anche il gruppo “Uniti per Grottammare”.
«Siamo un comitato apolitico che non ha appartenza e vicinanza a nessun partito o movimento politico. Certo – precisa la nota – siamo anche un comitato aperto e quindi non escludiamo persone che, singolarmente, possono riconoscersi in partiti o gruppi politici. Ma sarebbe bastato contattarci per verificare che la notizia è stata diffusa in maniera errata

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 840 volte, 1 oggi)