RIPATRANSONE – Si è tenuta venerdì 14 dicembre, presso la sala di rappresentanza del Comune di Ripatransone, l’incontro promosso dalle amministrazioni comunali di Offida e Ripatransone riguardo le nuove strategie e i diversi mezzi per facilitare la permanenza e l’insediamento delle Imprese artigianali, industriali e commerciali nel territorio.

Presenti per l’occasione i sindaci di Ripatransone ed Offida, Paolo D’Erasmo e Lucio D’Angelo, il vice presidente della Regione Marche Luciano Agostini, il vice presidente dell’amministrazione provinciale, l’assessore alla Formazione Professionale e Politiche Attive del Lavoro di Ascoli Piceno Emidio Mandozzi, l’assessore provinciale Ubaldo Maroni, il consigliere provinciale Remo Bruni e i segretari provinciali della Cgil Collina e della Cisl Angelini oltre ai rappresentanti di ventidue imprese del territorio.

Dibattendo sui temi della competitività, dell’innovazione, dell’internazionalizzazione degli scambi commerciali e della formazione del personale, si sta lavorando nell’ottica di consolidare la tradizione artigianale e di puntare al contempo sull’innovazione e sulla qualificazione delle imprese. Il dibattito tra la parte politica e gli imprenditori presenti è risultato molto proficuo e si è già stabilita la data per un nuovo incontro, fissata per gennaio 2008 per discutere di più concreti progetti di sviluppo e crescita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 607 volte, 1 oggi)