Troiani & Ciarrocchi Monteprandone-Interscafati 29-32
MONTEPRANDONE: Falà, Secchione, Poletti F. 5, Poletti M. 2, Poletti D., Veccia 6, Bisirri 4, Romandini, Sciamanna 11, Antoniozzi, Fanesi 1, Troisi, Grilli, D’Angelo. Allenatore: Iadarola.
INTERSCAFATI: Vitello 1, Buondonno F. 1, Esposito 6, Saldamarco 3, Izzo 3, Coppola 2, Morra, Scala 4, Buondonno G., Rivieccio 12, D’Amora, Longobardi. Allenatore: Di Felice.
ARBITRI: Fioretti e Musardo di Ancona.
NOTE: Espulsi F. Buondonno a 11’10” del s.t. e F. Poletti a 29’54” s.t.
MONTEPRANDONE – La Troiani & Ciarrocchi Monteprandone lascia i tre punti alla capolista Interscafati, ma resta il rammarico tra i celesti di Pasquale Iadarola per non aver raddrizzato una gara dall’andamento ondivago.
Partenza choc per la formazione di casa: i campani, trascinati da Rivieccio e capitan Esposito dopo tre minuti sono già avanti 4-0 senza aver permesso ai padroni di casa nemmeno un tiro in porta. Passata la sbornia iniziale, i monteprandonesi cominciano a giocare e al 10′ sono addosso agli avversari (6/7) grazie soprattutto a Veccia e Sciamanna. Gli scafatesi non ci stanno e riprendono a macinare gioco di ottima fattura, riportandosi a +6 (14-8) al 20′, ma all’intervallo il vantaggio è già stato ridotto a sole tre reti da Romandini e compagni: 18/15 per la capolista.
Nella ripresa la formazione di Di Felice tenta di chiudere immediatamente il match, ma l’ingenua espulsione per proteste di Francesco Buondonno ridà speranze ai padroni di casa che al 20′ sono sotto di due (23/25) e un paio di minuti dopo, nonostante quattro legni colpiti e due sette metri sprecati, hanno addirittura dimezzato lo svantaggio (26/27).
Un contropiede incredibilmente fallito e un paio di palle perse dai celesti spezzano le ali alla rimonta della Troiani & Ciarrocchi che si deve accontentare della bella figura. Unico neo l’espulsione a sei secondi dalla fine di Fabio Poletti, anche se in quel frangente un pizzico di buon senso da parte dell’arbitro Fioretti non avrebbe guastato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 887 volte, 1 oggi)