GIULIANOVA – Andy Warhol sbarca a Giulianova, attraverso una mostra allestita in Piazza Dante Alighieri 2, e che raccoglie una selezione di opere del grande maestro della Pop Art americana.

Organizzata dall’Associazione Culturale Piazza Dante, l’esposizione resterà aperta fino al prossimo 28 dicembre.

Artista a tutto campo (pittore, fotografo, cineasta, scrittore, attore, promoter di gruppi teatrali e musicali, animatore della vita mondana newyorkese), Warhol è stato anche un grandissimo comunicatore. La sua arte prende spunto dal cinema, dai fumetti, dalla pubblicità, come puro istante di registrazione delle immagini più note e simboliche. Nel corso della sua lunga attività artistica, sarà uno dei massimi rappresentanti della Pop Art, una corrente artistica che, in seguito al boom economico del secondo dopoguerra, rivolge la propria attenzione agli oggetti, ai miti e ai linguaggi della società dei consumi.

Warhol soprattutto attraverso l’uso della serigrafia, rappresenta nelle sue opere le facce inespressive dell’uomo moderno, sprofondato nella sua solitudine quotidiana, incidenti d’auto, nature morte di fiori, sedie elettriche volti celebri o anonimi, nella totale assenza di un giudizio di valore.

Tra i suoi ritratti più celebri, quelli di Marilyn o di Mao Tze Tung, la copertina dell’album d’esordio dei Velvet Underground e quella di “Sticky Finger” dei Rolling Stones, e le diverse opere in cui ritrae i famosi barattoli di zuppa Campbell’s.

Orari di apertura mostra: giovedì e venerdì dalle 21 alle 24. Sabato e domenica dalle 17 alle 24. Per ulteriori info: http://www.piazzadante.net/

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.899 volte, 1 oggi)