SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per gli esercizi di vendita al dettaglio viene concessa deroga all’obbligo della chiusura domenicale e festiva in 28 giornate dell’anno: 6 gennaio, 16-24 marzo, 27 aprile, 1, 22 29 giugno, luglio e agosto, fino al 14 settembre compreso, 12 e 19 ottobre, 16, 23 e 30 novembre, 7, 8, 14, 21 e 28 dicembre.
Nelle zone del territorio comunale indicate dalla delibera di Consiglio comunale n 124 del 10 dicembre 2002 è possibile derogare all’obbligo della chiusura domenicale e festiva nelle seguenti ulteriori giornate: 3 e 10 febbraio, 20 aprile, le quattro domeniche di maggio, 2, 8 e 15 giugno, 15 agosto, 21 e 28 settembre, 1 e 9 novembre.
Nei giorni di Capodanno, Pasqua, 25 aprile, 1º maggio, 25 e 26 dicembre è vietata l’apertura al pubblico. È invece facoltativa la chiusura infrasettimanale. Nel periodo compreso tra il 1º giugno 2008 e il 28 settembre 2008 è possibile derogare inoltre al limite delle tredici ore di apertura giornaliera.
Per quanto riguarda il periodo natalizio 2007/2008, fino al 6 gennaio compreso, salvo le date del 25 e 26 dicembre e del 1º gennaio, gli esercizi di acconciatore (barbieri e parrucchieri), estetista e centri abbronzatura sono sollevati dall’obbligo di chiusura domenicale o festiva e dall’obbligo del riposo settimanale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 783 volte, 1 oggi)