SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolto ieri – 11 dicembre 2007 – presso l’Auditorium del Comune di San Benedetto, la riunione di tutti gli Rsu (rappresentanti sindacali unitari) eletti nelle liste della Fp, Cgil, durante le recenti elezioni svoltesi dal 19 al 22 novembre in tutti gli Enti Pubblici della provincia di Ascoli Piceno.

La riunione, dopo la relazione introduttiva del segretario provinciale Fp, Francesco Neroni e il contributo al dibattito del segretario Cgil, Giancarlo Collina, si è conclusa con un intervento del segretario regionale Giuseppe Cuccitto. Durante l’incontro, Francesco Neroni ha parlato delle difficoltà con cui si sono svolte le elezioni, rispetto a quelle del 2004, anche se l’affluenza al voto è stata elevatissima (81%).

I rappresentanti sindacali fanno notare che l’attuale Governo continua a mantenere un atteggiamento simile al precedente, rinviando di continuo il rinnovo del contratto nazionale di lavoro di dipendenti pubblici, scaduto dal 31 dicembre 2005. Il dibattito della serata ha rafforzato le posizioni della Fp/Cgil per una rinnovata azione a difesa dei servizi pubblici. L’attivo Rsu ha denunciato le campagne diffamatorie a mezzo stampa organizzate contro i dipendenti pubblici, disegnandoli, senza distinzione, come dei fannulloni e assenteisti, dimenticando che tanti lavoratori ogni giorno negli uffici, negli ospedali, nel traffico, garantiscono ai cittadini servizi essenziali, spesso in condizioni di disagio economico e organizzativo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 539 volte, 1 oggi)