ASCOLI PICENO – In occasione della 3ª edizione della “Giornata delle Marche”, organizzata dalla Regione Marche e dall’Ufficio scolastico regionale e svolta lunedì 10 dicembre al Teatro Ventidio Basso di Ascoli, la scuola per l’infanzia di via Togliatti del Terzo Circolo Didattico si è aggiudicata il primo premio del concorso “Cittadini delle Marche”.
Il concorso, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, era teso alla riflessione e all’approfondimento dei valori umani, etici e culturali e alla riscoperta della propria storia e delle proprie potenzialità in una prospettiva di apertura al futuro del mondo.
Le tematiche proposte erano: cittadini delle Marche, cittadini del mondo; storia, memoria, identità; dall’emigrazione all’immigrazione.
Gli alunni della scuola sambenedettese hanno presentato un lavoro sul tema “storia, memoria, identità, emigrazione, immigrazione”, inoltre hanno composto una poesia in dialetto sambenedettese dal titolo “La terra mmine”, trascritta sia su un cartellone che su un librone, con strofe illustrate in sequenza dai bambini utilizzando varie tecniche grafiche ed espressive. Il lavoro è stato poi rielaborato in formato digitale “power-point”e in un cd che verrà utilizzato per un’apposita pubblicazione da parte della Regione Marche e dell’Ufficio scolastico regionale.
Mercoledì 5 dicembre invece gli alunni accompagnati dalle famiglie e dalle insegnanti sono stati invitati all’udienza generale del papa Benedetto XVI, in una speciale sezione della sala Nervi in Vaticano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 999 volte, 1 oggi)