SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il cavaliere del lavoro, dottor Francesco Bellini, uno dei pionieri dell’industria farmaceutica canadese, verrà insignito del “Gran Pavese Rosso Blu”, l’onorificenza concessa ai sambenedettesi meritevoli che verrà assegnata il 13 ottobre del 2008 in occasione della Festa di San Benedetto Martire.

Dopo il titolo di Cavaliere del Lavoro e di Miglior Italiano All’Estero, finalmente la città riconosce i meriti di questo illustre personaggio, emigrato in Canada nel 1967 e da sempre impegnato nella lotta contro il virus dell’hiv e l’alzheimer. Fondatore nel 1993 della Neurochem Inc., industria farmaceutica specializzata nel trattamento delle malattie oncologiche, è stato l’artefice della creazione dell’Epivir, un farmaco che lui stesso definisce «la pietra angolare di tutti i trattamenti contro l’Aids» capace di ridurre la potenza del virus Hiv, una volta mutato.

Per quanto riguarda lo studio contro l’alzheimer, il dottor Bellini ha già sviluppato un farmaco per la memoria, che verrà presto distribuito in Europa. Il dottor Bellini cerca costantemente di mantenere i contatti con la sua città natale, magari dando un contributo essenziale alla ricerca. Attualmente collabora con il dottor Remigio Piergallini per lo sviluppo di un gel speciale per il trattamento delle ferite “dentali”; questa invenzione potrà essere applicata anche sulle ferite di un paziente affetto da uno stato avanzato di diabete.

«Il dottor Bellini è “figlio della nostra terra” – commenta il sindaco Giovanni Gaspari, entusiasta nell’aver scelto questo illustre cittadino per il titolo di Gran Pavese Rosso Blu – Sta lavorando per raggiungere traguardi importanti per la collettività mondiale, e questo ci riempie di orgoglio. Bellini, poi, cerca continuamente di mantenere vivo il legame con la sua terra d’origine». Infatti, recentemente, il professor Bellini ha acquistato una proprietà a Montefiore dell’Aso, con l’intenzione di costruire la più moderna cantina vinicola delle Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.541 volte, 1 oggi)