GROTTAMMARE – Doppio appuntamento al Blow Up di Grottammare. La rassegna “Staccando l’ombra da terra” presenta due serate di approfondimento sul tema della globalizzazione e dei suoi costi. Venerdì 14 dicembre alle ore 21.30, presso la sala Kursaal di Grottammare, si cercherà di fare luce sui processi realtivi al G8 di Genova 2001, attraverso la visione di materiale video inedito. Ospite dell’appuntamento sarà l’avvocato Simonetta Crisci, legale di molti degli attivisti no-global coinvolti negli scontri di Genova. A completare l’appuntamento saranno mostrati video musicali e corti di animazione relativi al tema.
L’appuntamento in Sala Kursaal si rinnova sabato 15 dicembre, sempre alle ore 21.30, con la proiezione in anteprima nazionale diWal Mart: L’alto costo dei prezzi bassi” di Robert Greenwald (USA 2005), uno straordinario documentario di denuncia sulla catena americana di centri commerciali.
Il film indaga sul fenomeno delle offerte, delle promozioni e dei prezzi sottocosto, scoprendo che, dietro a un prezzo ridotto, molto spesso risiede uno sfruttamento: dei dipendenti del punto vendita, dei produttori, dei consumatori e dell’ambiente. Il documentario, che sarà proiettato sabato per la prima volta in Italia, è in lingua originale e nell’occasione sarà doppiato in italiano dalla voce viva di due attori sambenedettesi: Edoardo Ripani e Fernando Micucci. Seguirà un interessante dibattito sul tema, un’occasione importante per ripensare a un consumo critico e responsabile da parte del consumatore.
A questo proposito la proiezione rientra nelle manifestazioni per la “Giornata del non-acquisto”, iniziate domenica 9 dicembre a San Benedetto e organizzate da Bilanci di Giustizia, “PiùconMeno” Associazione per la Decrescita, “SOS Missionario”, “Ascoliequosolidale”, Gruppo di acquisto solidale “GASPER” e Associazione Blow Up.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 688 volte, 1 oggi)