SAN BENEDETTO – La compagnia teatrale “Il Torrione” di Martinsicuro porterà in scena presso il teatro parrocchiale di S.Filippo Neri la commedia “Il Cilindro” di Edoardo De Filippo. Lo spettacolo, che si terrà venerdì 14 dicembre alle ore 21.15 è una rivisitazione in dialetto abruzzese della più celebre opera in napoletano.

“Il cilindro” è una commedia in atto unico di Eduardo De Filippo composta nel 1965. Incentrata su 5 personaggi (Rita, Rodolfo, Agostino, Bettina e don Attilio), ha come sfondo l’Italia degli anni ’60 fra il boom economico e la perenne crisi della disoccupazione. Il cilindro è una rappresentazione del potere, atto ad intimidire gli ignoranti per la sua sola “potenza” evocativa. Esso può essere visto anche come una sorta di “maschera pirandelliana” laddove il personaggio di Agostino la indossa per difendersi e rappresentare qualcosa che egli non è.

Il Torrione, compagnia nata nel 1994 a Martinsicuro grazie alla passione per il teatro di Brunella Iannetti (regista della compagnia) e all’intraprendenza di un gruppo di giovanissimi amici martinsicuresi, ha realizzato nel corso degli anni ben tredici diversi allestimenti, esibendosi in vari teatri e piazze delle province di Teramo, Pescara, Ascoli Piceno. Non sono mancati, in questi anni di attività teatrale, importanti riconoscimenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 405 volte, 1 oggi)