Macerata-Joints 68-77
MACERATA: Domesi 14, Mancinelli 21, Ercoli 10, Sorgoni 11, Cardinali 5, Corradetti 5, Cagnazzo 2, Scortichini, Grondona, Marucci. Allenatore: Castellani.
BASKET CLUB SAN BENEDETTO: Martinez 16, Valori 2, Ciccorelli 14, Falà 9, Mattioli 19, Zattin 17, Bolognesi, Pulcini, Bruni, Camerano. Allenatore: De Santis.
Arbitri: Dionisi e Auriemma.
Parziali: 14-21, 34-34, 49-53.
MACERATA – Il Basket Club San Benedetto si conferma inarrestabile, vincendo sul difficile campo di Macerata e inanellando l’ottavo successo consecutivo.
Il team di coach De Santis, orfano di Ciardelli, supera il Ristorante Diana per 77-68 con una prova di forza e carattere, che ha messo in luce ancora una volta la tecnica dei suoi stranieri, Martinez e Zattin, ma soprattutto il valore del suo vivaio, con il solito Mattioli, il dinamismo di Valori e Falà e le iniziative di un Ciccorelli che ha retto benissimo il confronto sotto canestro.
I due punti consentono alla squadra del presidente Valori di salire a quota 20 in classifica e proseguire la rincorsa alla vetta. Mattioli e Zattin mettono il timbro su un primo quarto che vede i rossoblu perforare la difesa ospite con giocate in velocità (14-21). I padroni di casa non ci stanno e si affidano all’estro di Mancinelli per riportare la situazione in parità, 34-34.
Al rientro sul parquet è Martinez a salire in cattedra, ben supportato da un ottimo Ciccorelli, mentre Macerata prova ad affidarsi al tiro da tre. I sambenedettesi chiudono così il tempo sopra di 4, 53-49.
Ultimi 10’ con Zattin e Valori a quattro falli, ma Mattioli e Ciccorelli tengono bene e il Basket Club San Benedetto stronca anche l’ultima resistenza dei padroni di casa. E’ una tripla di Martinez a mettere in sigillo sull’ottava vittoria (77-68).
Il prossimo turno (sabato 15 dicembre, ore 21) vedrà i ragazzi di De Santis impegnati in casa, al PalaSpeca, contro i ‘’cugini’’ del Pedaso, nel primo dei tre turni casalinghi (le lare gare il 22 e il 5 gennaio) che si spera possano far continuare la striscia di vittorie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 602 volte, 1 oggi)