MARTINSICURO – Si è concluso con un notevole successo il corso di Protezione Civile a Martinsicuro, che ha visto la partecipazione di una cinquantina di persone non solo residenti ma anche provenienti dai comuni limitrofi della Val Vibrata. A conclusione del ciclo di sette lezioni a cadenza settimanale, tutti i partecipanti hanno effettuato una esercitazione volta a simulare alcune situazioni di primo soccorso e di pronto intervento. Scenografia degli interventi Piazza Cavour, dove i volontari, sotto l’occhio attento della Protezione Civile di Mosciano e di Sant’Omero hanno spento un incendio, dragato l’acqua della fontana e effettuato soccorso in una simulazione di incidente stradale.

Il corso, organizzato dalla Croce Verde di Villa Rosa, è stato funzionale all’apertura di una sede locale della Protezione Civile a Martinsicuro.

«Abbiamo già inoltrato la domanda di iscrizione all’albo regionale della Protezione Civile – ha spiegato Marcello Monti, assessore alla Sanità, Volontariato e Protezione Civile -. Abbiamo inoltre acquistato un fuoristrada con carrello e stiamo provvedendo per acquistare anche una pompa idrovora e di un modulo antincendio».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 808 volte, 1 oggi)