GROTTAMMARE – In scena al Teatro delle Energie a Grottammare l’opera di uno dei più rappresentativi autori teatrali degli anni ’40 e ’50, Diego Fabbri. Domenica 9 dicembre, alle ore 21, Lello Arena sarà protagonista diLascio alle mie donne, commedia che era stata interpretata nel ’69 da Paolo Stoppa e Rina Morelli. L’impegno morale e civile del teatro del drammaturgo è ripreso dal figlio Nanni Fabbri che ne cura la regia. La commedia è concepita come seguito ideale de “Il seduttore”. Anche qui il tema centrale è l’amore, concepito come tensione morale, e la struttura prosegue un gioco delle parti raffinato.
Il “seduttore” Renato Severini, avvocato brillante, muore tragicamente e lascia dietro di sé l’occasione per le persone a lui care di stringere rapporti affettivi inediti. La moglie Virginia si avvicina all’amante, Olga e a un terzo personaggio, il riservato notaio Enrico, che erediterà dal socio Severini il cuore delle sue donne.
Con Lello Arena sono in scena Angiola Baggi, Sebastiano Trincali, con Tiziana Bagattella, Luciana Negrini. Le scene sono di Enrico Benaglia, Giorgio Ricchelli ne ha curato i costumi, mentre le musiche sono di Stefano Marcucci.
I biglietti, al prezzo di 18 e 13 euro, esclusa prevendita, possono essere acquistati nei due giorni precedenti la rappresentazione a Grottammare, all’Ufficio Cultura del Comune (tel. 0735/739238) e a San Bendetto alla Libreria Nuovi Orizzonti (via Calatafimi 48, tel. 0735/588946 e 0735/588397), oppure la sera stessa di spettacolo, a partire dalle 19,00, al botteghino del teatro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 456 volte, 1 oggi)