SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fabio Visone è tornato a saggiare il campo di gioco. Per il centrocampista della Samb, vittima, come noto, dell’interminabile calvario per l’infortunio al piede destro, la strada si fa finalmente in discesa.
Visone ha preso parte al secondo tempo del consueto test in famiglia disputato dai rossoblu al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli. Di questo passo chissà che il giocatore non possa farsi trovare pronto alla ripresa del campionato dopo la sosta natalizia, prevista per il 13 gennaio (Samb di scena a Lanciano).
Insieme a lui mister Piccioni ha dato spazio alle seconde linee e ai giocatori in prova. In campo dunque anche Alteri, che ha segnato un paio di gol e si sta pian piano riprendendo dopo l’infortunio al tallone rimediato il mese scorso.
Ha lavorato a parte il solo Cia. Ancora fermo Galeotti, comunque squalificato domenica prossima.
PROVE ANTI-SANGIOVANNESE. E proprio in previsione dell’importante spareggio salvezza contro la squadra toscana, dal test in famiglia del Ciarrocchi abbiamo ricavato alcune indicazioni.
Probabile che il modulo resterà lo stesso: il 4-3-2-1. Nel primo tempo il tecnico rossoblu ha provato, davanti a Visi, Santoni e Tinazzi sulle fasce e la coppia di centrali Camisa-Moi. In mediana Palladini al centro, coadiuvato, ai lati, da Forò e Giorgino. A sostegno di Curiale, il duo Olivieri e Caselli.
VECCHIE GLORIE SAMB. Le Vecchie Glorie della Samb, nel tardo pomeriggio di mercoledì, hanno giocato un’amichevole contro il Porto d’Ascoli, al campo Ciarrocchi. In campo anche Enrico Piccioni e il suo “secondo” Enzo Scarpantoni. E’ finita 1-1: per i rossoblu in gol Gigi Voltattorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 704 volte, 1 oggi)