SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica scorsa si è svolta l’assemblea di fine anno dei Bersaglieri in congedo della Sezione di San Benedetto intitolata a Francesco Rismondo.
L’assemblea è stata condotta del neo presidente Antonio Caporaletti che ha annunciato ai presenti che il ritrovo presso il vecchio municipio è stato possibile dopo 25 anni grazie alla sensibilità mostrata dall’amministrazione comunale.
Sono stati discussi vari argomenti, primo fra tutti la necessità di partecipare alle iniziative, secondo di trovare risorse economiche per poter affrontare le spee, inevitabili per poter fronteggiare le manifestazioni.
Il presidente ha tenuto a sottolineare che occorre mantenere vivo lo spirito di corpo di quanti hanno militato nelle file del battaglione Bersaglieri, diffondendo i principi di lealtà e servizio ai dettami costituzionali, di infondere i principi di solidarietà, giustizia e impegno civico.
La locale Sezione è nata nel 1977 ed oggi conta numerosi soci particolarmente aumentati in questo ultimo anno di vita dell’associazione .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 286 volte, 1 oggi)