ASCOLI PICENO – Il risanamento ambientale della zona della Sgl Carbon è tema sempre di attualità nel capoluogo piceno. Il senatore Udc Amedeo Ciccanti interviene sull’argomento: «Il polo scientifico e tecnologico è la priorità ineludibile attraverso la quale il Comune di Ascoli può prendere le decisioni più appropriate per l’edificazione dell’area – ha detto il senatore durante la presentazione dello studio di fattibilità per la riconversione dell’area – Non accetterò mai che con la scusa di una promessa progettuale ambiziosa, ma essenziale per il territorio, si consenta la più grande speculazione edilizia della città».
Ciccanti, inoltre, chiede che «il risanamento e la trasformazione urbanistica venga fatta dalle forze produttive e imprenditoriali del nostro territorio, affinché vi sia una positiva ricaduta sociale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 391 volte, 1 oggi)