Recanatese-Grottammare 1-1
RECANATESE: Cionfrini, Patrizi, Moretti (85′ Zannini), Puglia (70′ Carradori), Siroti, Salvatelli, Santoni (81′ Morlacco), Ciccioli, Lu. Cantarini, Proculo, Iommi. A disposizione: Lo. Cantarini, Martellini, Surdo, Capezzani. Allenatore: Mobili.
GROTTAMMARE: Domanico, Iampieri, Marcatili, Polenta, Lopetuso, Marranconi, Cremaschini, Traini, Bucchi, Bolzan, Tealdi (67 Oddi). A disposizione: Di Salvatore, Costanzo, Ascani, Curzi, Pasquini, Napolano. Allenatore: Izzotti.
Arbitro: Caso di Verona.
Reti: 45′ Traini (G), 77′ Lu. Cantarini(R).
Espulsi: 61′ Mobili (R) e 66′ Lopetuso (G).
Ammoniti: Bolzan(G), Proculo (R), Lopetuso (G), Salvatelli (R), Iampieri (G).
Angoli: 5-7.
Spettatori: 250 circa, dei quali una cinquantina provenienti da Grottammare.
RECANATI – Buon pari in trasferta per il Grottammare nel derby marchigiano che l’ha visto opposto alla Recanatese.
Giallorossi vogliosi di riscattare il pesante passo falso di sette prima a Vasto, biancazzurri intenzionati a proseguire sulla striscia positiva. Ne è venuto fuori un equo 1-1. Per la squadra di Izzotti si tratta del sesto pareggio in campionato, il terzo risultato utile consecutivo e il 14° punto conquistato lontano dallo stadio Pirani.
Primo tempo giocato dalle due formazioni a studiarsi con attacchi su entrambi i fronti, ma senza particolari patemi per le due difese.
La cronaca. In avvio gran tiro a girare di Moretti deviata in angolo. Al 14′ ci prova Bucchi per gli ospiti con un tiro da fuori che finisce alto sopra la traversa. Bisogna aspettare il 39′ per annotare un’altra giocata: il centravanti recanatese Luca Cantarini supera in dribbling diversi avversari, si accentra lasciando partire un gran tiro a botta sicura che viene però provvidenzialmente ribattuto dai difensori biancazzurri.
Solo al 45′ la partita, a sorpresa, ha uno scossone. Proprio in chiusura di prima frazione, infatti una punizione non irresistibile dai 25 metri di Tealdi viene respinta male dal portiere di casa che la devia sulla traversa e prima che la sfera ricada Traini è lestissimo a infilare di testa per il vantaggio degli ospiti.
Ripresa che parte a ritmi contenuti. La Recanatese cerca di fare la partita senza però creare grossi grattacapi alla difesa biancazzurra . Al 60′ è invece il Grottammare ad andare vicino al raddoppio con un gran tiro di Cremaschini deviato alla grande in angolo da Cionfrini, che si riscatta.
Poi l’episodio che complica i piani del Grottammare: l’espulsione, per doppia ammonizione, di Lopetuso (66′). A quel punto grande forcing dei locali che al 77′ trovano il pari: cross dalla destra di Santoni e spizzata di testa imparabile del solito Luca Cantarini che anticipa il compagno di squadra Iommi, anch’esso appostato sotto porta.
A quel punto il Grottammare va in difficoltà, anche perché i giallorossi ci credono. L’ultima grande occasione però è di marca ospite: all’82’ Cremaschini semina un paio di avversari, si accentra e giunto al limite dell’area calcia di nuovo a girare con palla di poco fuori vicino al palo destro. Finisce 1-1. Giusto così.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 743 volte, 1 oggi)