0

«Meglio un ufficio legale interno al Comune»

E’ la proposta avanzata da Paolo Camaioni del gruppo di opposizione Città Attiva durante la discussione per il riconoscimento delle spese fuori bilancio del Comune, in cui spiccano 140 mila euro per pagamenti a legali che hanno sostenuto l’ente in contenziosi con privati.