SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Altro bel fine settimana per il calcio Dilettanti. In Promozione la Cuprense va a fare visita al Matelica. I gialloblu si presentano, come oramai accade da inizio stagione, in formazione rimaneggiata. Assenti sicuri gli squalificati Calabrini e Crescenzi mentre Umberto Soelndiani, Lucidi e Silipo sono in dubbio.
Scendendo in Prima Categoria, spicca il derby tra il Porto d’Ascoli e l’Acquaviva. Ancora una volta mister Deogratias sfida da avversario il figlio Davide. Entrambe le compagine dovranno rinunciare a due pezzi da novanta: Sergio Filipponi in casa biancocelesti, Balletta sull’altra sponda. La Ripa, se vuole mantenere le posizioni d’alta classifica, deve battere il Monsampolo.
Infine in Seconda Categoria lo Sporting Acquaviva affronta tra le mura amiche la capolista Campofilone. E’ derby tra la Sentina e il Mariner, entrambe reduci da risultati poco esaltanti. La Gmd Grottammare incrocia i tacchetti con la neopromossa Vis Stella, mentre il Real Centobuchi va nella tana dell’Ortezzanese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 587 volte, 1 oggi)