GROTTAMMARE – Una mostra di foto documentarie realizzata con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno, del Comune di Grottammare, di Legambiente e del Centro Servizi per il Volontariato. Venerdì 30 novembre, alle ore 18, sarà inaugurata alla Sala Kursaal la mostra fotografica dal titolo “Messa a fuoco”, per non dimenticare la paura e la perdita naturalistica registrata la scorsa estate.
L’esposizione di compone di 50 ingrandimenti sui gravi danni causati dal fuoco. Patrizia Malizia ha realizzato 30 scatti relativi a Montesecco di Grottammare, mentre a documentare i danni a carico delle colline intorno ad Ascoli Piceno ci sono 20 fotografie di Valentina Mastrangelo e Renato Tommasini.
L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione alla salvaguardia del nostro patrimonio naturale e informarla della sua facile deperibilità a causa di comportamenti sconsiderati.
La mostra rimarrà aperta nei fine settimana fino al 15 dicembre dalle 17.00 alle 20.00

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 744 volte, 1 oggi)