SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gli arresti domiciliari sui generis a cui è stato sottoposto Marco Ahmetovic tornano alla ribalta delle cronache nazionali.
Dei rapporti fra il rom responsabile della strage di Appignano e l’agente pubblicitario Alessio Sundas si è parlato molto negli ultimi mesi [CLICCA QUI]: autore di un memoriale, testimonial pubblicitario per una gamma di prodotti d’abbigliamento dal nome “Linearom”, protagonista di spot contro l’alcol alla guida…

E ora Clemente Mastella invia gli ispettori ministeriali in città per compiere accertamenti sulla vicenda. Questo il contenuto del comunicato stampa del ministero della Giustizia: «La scelta delle misure cautelari compete esclusivamente al giudice, e su di essa non sono possibili interferenze del ministro della Giustizia e questo a prescindere dai sentimenti personali del Guardasigilli, che prova tristezza e sconcerto di fronte a chi sfrutta le proprie colpe e la morte altrui per acquistare notorietà e denaro. Nel caso di Marco Ahmetovic, il ministro ha chiesto ai propri uffici di avviare accertamenti specifici sulle modalità del regime detentivo cui è attualmente sottoposto l’Ahmetovic, e sulla compatibilità di tale regime con lo svolgimento delle attività lucrative riportate dalla stampa».

La difesa del responsabile della morte di quattro ragazzi, e l’uomo che lo ospita nel suo appartamento, smentiscono però le notizie sul battage pubblicitario già in corso da parte del fiorentino Alessio Sundas. Questo riporta una nota di colui che ospita il 23 enne condannato in primo grado a sei anni e mezzo di reclusione agli arresti domiciliari: «Ahmetovic è profondamente turbato da notizie deliranti messe in giro dal signor Sundas che cerca di farsi pubblicità presentando all’opinione pubblica contratti per occhiali, profumi, jeans e quant’altro, inesistenti. Ahmetovic non ha percepito compenso per tali vergognosi prodotti, tantomeno i 300 mila euro citati dall’articolo apparso ieri sul quotidiano Libero e nulla vuole più avere a che fare con il sig. Sundas».
Sul sito di Alessio Sundas [CLICCA QUI] in alto a destra si leggono però due avvisi nella sezione casting-audizioni-provini: “Lavoro testimonial (ragazza linea Rom Jeans)” e “Video musicale Marco Ahmetovic (lavoro)”. Cliccando su questo secondo avviso si legge “Lavoro 1- 10 Dicembre 2007; Compenso 1.000 euro”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.045 volte, 1 oggi)