SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La città torna ad illuminarsi per il Natale e, come ogni anno, l’associazione dei negozi del centro cittadino, Commercentro, ha riunito ben 350 attività che hanno contribuito alle spese per l’acquisto delle nuove illuminazioni. Da questa sera – 28 novembre – sarà possibile ammirare le nuove ghirlande di luce composte da piccoli “led” che illumineranno il centro cittadino in via Montebello, via XX settembre, viale Moretti, via Calatafimi, Piazza Matteotti, via Curzi, via San Martino con una luce dai riflessi azzurri. A fronte di una spesa di 40 mila euro, i negozianti hanno preferito acquistare delle luminarie che garantiscano un minor consumo energetico, con un risparmio di circa il 70% di energia.

Dal 30 novembre tornerà ad illuminarsi anche viale De Gasperi: tutte le donne imprenditrici della zona hanno lottato per avere un’adeguata illuminazione festiva, adornando per la prima volta anche gli alberi presenti lungo il viale. Quest’anno nuove vie hanno aderito all’illuminazione, in particolar modo via Manzoni, via Galilei, via Toti o via Mare.

Tutti i commercianti aderenti a Commercentro esporranno, nelle proprie vetrine, l’adesivo che garantisce il loro “contributo ad illuminare la città”: il simbolo “dell’alberello” raffigurato nell’adesivo sarà anche sinonimo di convenienza, poiché tutti i negozi aderenti al progetto offriranno i propri prodotti con particolari sconti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 636 volte, 1 oggi)