SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si indaga su cosa c’è dietro l’incendio che ha ridotto a nere carcasse sei automobili parcheggiate in piazza Marche, uno spiazzo adiacente a viale De Gasperi.

Le fiamme sono partite da una Audi A6 di proprietà di un uomo di origine settentrionale e hanno poi coinvolto cinque veicoli che si trovavano nelle sue vicinanze.

Appare assai probabile la matrice dolosa, anche se la Polizia che sta indagando non si sbilancia perché attende gli sviluppi dell’indagine.

Il dubbio che ci si pone è: si è trattato di un “semplice” gesto teppistico che ha avuto conseguenze ben maggiori del previsto, oppure di uno sgarbo, di un gesto mirato per colpire gli interessi di qualcuno? Oppure, considerando i recenti episodi simili avvenuti in altre zone della città, ci sono in giro dei “piromani automobilistici”?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.718 volte, 1 oggi)