SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nei Dilettanti si entra nel vivo. In Promozione la Cuprense, reduce dall’amara sconfitta di Corridonia, ospita l’Atletico Piceno del tecnico Amadio. I gialloblu, se vogliono mantenere sotto un posto play off e respingere l’agguerrita concorrenza, dovranno incamerare l’intero bottino.
Scendendo in Prima Categoria, spicca il match tra l’Acquaviva e la capolista Pagliare. Sfida da non fallire, anche se per motivi diversi, per tutte e due. Particolare di non poco conto: le contendenti devono riscattare le sconfitte rimediate nel turno precedente.
La sorprendente Ripa, terza forza del girone, rendono visita alla Jvrs, rinforzatasi dopo il recente mercato novembrino e in serie utile da otto giornate. Gli amaranto d’altro canto hanno ritrovato l’apporto di bomber Re.
Impegno in trasferta pure per il Porto d’Ascoli, di scena a Montottone, contro una formazione da prendere con le molle, non fosse altro per l’impresa di sabato scorso, quando hanno battuto a domicilio il Pagliare.
Infine la Seconda Categoria. La Sentina, che non vince da tre turni, è ospite del Casale. Il Mariner riceve l’Ortezzanese, mentre il Real Centobuchi deve vedersela con la Gmd Grottammare, fanalino di coda. Infine il derby della vallata tra Valtesino e Sporting Acquaviva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 441 volte, 1 oggi)