SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tre gol e tante belle giocate per Danilo Soddimo, autentico mattatore nella partitella di metà settimana che Samb ha giocato nel pomeriggio di giovedì a Controguerra, contro la formazione Berretti.
Dopo Cia, autore di una buona prova in Coppa Italia in casa della Cisco Roma, anche il centrocampista scuola Sampdoria sta dando segnali di ripresa. Un’altra bella notizia dunque per Enrico Piccioni: l’allenatore sambenedettese sta velocemente ritrovando quei giocatori che, per mille motivi, hanno finora reso al di sotto delle aspettative della società e di tutto l’ambiente.
Il test tutto in famiglia è finito 6-0 in favore della prima squadra. Il tecnico rossoblu ha fatto giocare chi ha saltato il match di Coppa allo stadio Flaminio. Per Tinazzi e gli altri seduta leggera assieme a Visone, che continua a sudare per trovare la migliore condizione. Non ha preso parte alla gara Bindi, ancora non al meglio.
Piccioni ha provato una difesa a tre con Santoni, Cappella e Galeotti; in mediana, da destra verso sinistra, Soddimo, Giorgino, Iacoponi e Stillo. Dietro a Curiale il duo Olivieri-Morini.
Insieme alla Berretti ha giocato l’attaccante polacco in prova Krol.
Nel primo tempo in gol Curiale, Morini, Soddimo e Iacoponi, poi, nella ripresa doppietta dell’ex Sampdoria.
Venerdì per la Samb consueta seduta pomeridiana, poi, sabato mattina, la rifinitura in vista della sfida contro la Massese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.045 volte, 1 oggi)