SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il discorso promozione nel girone C della Serie C2? Se la contenderanno Real Monturano e Torrese. Così almeno sembra. La capolista passeggia sul malcapitato Atletiko Trodica rifilandogli un 6-1 che non ha bisogno di ulteriori commenti.

Solo la Torrese, pur non brillando, cerca di tenere il passo dei monturanesi, regolando 2-0 la Riviera delle Palme. In trasferta i sambenedettesi non riescono a essere incisivi come tra le mura amiche, anche se stavolta hanno pesato le assenze di Candellori e del capitano Grossi.

Per quanto riguarda la gara, il ko per la Tecno è maturato nella prima frazione di gioco: i padroni di casa, dopo essere passati in vantaggio hanno raddoppiato sfruttando un’indecisione della retroguardia rossoblu. Nella ripresa una Tecno più vogliosa ha cercato di raddrizzare la gara ma la reazione è stata tutto sommato molto sterile. Con questi tre punti i padroni di casa si mantengono in corsa per la vetta. Quanto alla Tecno, l’imperativo è quello di compattare il gruppo e non abbattersi, anche in vista del prossimo delicato match casalingo contro i cugini della Virtus Samb.

A proposito di derby, l’undecima giornata metteva di fronte proprio la Virtus Samb e la SBT F.C. per un stracittadina molto appassionate. Alla fine l’hanno spuntata con merito i ragazzi di mister Trovarelli. Una gara emozionante che ha visto la prima frazione di gioco chiudersi in parità dopo che gli ospiti – nell’occasione l’SBT – si erano ritrovati sul doppio vantaggio per poi essere raggiunti dai virtussini per il temporaneo 2-2 grazie alle reti di Talamonti e Fanesi.

Nella ripresa Palestini e compagni riuscivano ad allungare di nuovo e stavolta per la Virtus non c’era nulla da fare, anche a causa della perdita per doppia ammonizione del bravo Talamonti. Ecco allora che, trascinati dalla “sierpe” Novelli, autore di ben quattro reti, e da Romani, l’SBT si portava sul 5-2, chiudendo virtualmente la gara. Sempre Fanesi tentava di riaprire i giochi, realizzando la terza rete con un bolide dalla distanza, ma il poco tempo a disposizione non permetteva ai padroni di casa di rimontare il passivo accumulato.

Con questi tre punti l’SBT consolida la propria posizione a centro classifica ma ora dovrà confrontarsi contro un Futsal Porto San Giorgio in grossa ascesa. Da non perdere invece, come accennato, il derby di venerdì prossimo al PalaSpeca tra Tecno e Virtus, entrambe alla ricerca di una vittoria.

Per quanto riguarda il Caffè Portos, la gara in quel di Montappone non si è disputata, come d’altronde previsto da più parti. L’unico campo del girone all’aperto, in erba sintetica, è quello di Montappone e le condizioni difficili climatiche non hanno permesso ai ragazzi di mister Caimmi di scendere in campo. Starà adesso alla Lega decidere quando recuperare il match. Una soluzione sarebbe quella di sfruttare la sosta del 7 dicembre, magari invertendo i campi di gioco dato che ci sarebbe il rischio di ritrovare le stesse condizioni atmosferiche.

Opinione diffusa di molti addetti ai lavori sarebbe quella di estendere l’obbligo di giocare su campi al coperto anche in Serie C (come avviene sia in Serie A, sia in B di calcio a 5): un’ipotesi che la lega FIGC Marche dovrebbe vagliare per evitare inutile (e costose) trasferte (vedi, sempre a Montappone, il doppio rinvio della gara con il Monturano nella passata stagione sportiva). Occore, d’altro canto, constatare che dotarsi di una struttura al coperto non è così semplice.

Il Caffè Portos tornerà in campo a Monteprandone venerdì prossimo, ospitando la Pamar Civitanova, in evidente crisi dopo la sconfitta casalinga rimediata contro il fanalino di coda Amatrice. A completare il quadro dell’undicesima giornata la vittoria del Bocastrum sul San Crispino con le reti dei fratelli Balloni che portano i ragazzi di Castorano in terza posizione.

Questi tutti i risultati relativi all’undicesima giornata del girone C di Serie C2. A seguire la classifica.

Offida – A.B. Cascinare 4 – 4, Virtus Samb – SBT FC 3 – 5, Futsal P.S. Giorgio – Fontespina 3 – 0, Torrese – Riviera delle Palme 2 – 0, Real Monturano – Atl.Trodika 6 – 1, Bocastrum – S.Crispino 2 – 0, Pamar Civitanova – Futsal Amatrice 7 – 8. Montappone – Caffè Portos rinviata per impraticabilità di campo.

CLASSIFICA

Real Monturano 29; Torrese 24; Bocastrum United 19; Futsal Porto San Giorgio 18; Montappone 17; Riviera delle Palme 16; SBT F.C., Atl.Trodika 15; Caffè Portos, Virtus Samb, Atletico Bivio Cascinare 14; San Crispino 12; Fontespina, Offida 11; Pamar Civitanova 10; Futsal Amatrice 4

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 684 volte, 1 oggi)