GROTTAMMARE – È stata inaugurata domenica al Fleuri, Bar a Vino al Paese Alto di Grottammare, “Sintesi Sentimentale”, mostra fotografica di Agnese Casolani a cura di Maria Giulia Marconi e Solidea Ruggiero.
Le opere esposte segnano le tappe di un percorso artistico e personale della giovane fotografa che, prendendo in prestito figure dell’immaginario universale dell’iconografia religiosa, muove emotivamente lo spettatore a partecipare alle esperienze umane e sentimentali più intime. Attraverso un linguaggio fatto di codici riconoscibili e manipolazione artificiosa delle immagini, dove il colore è sicuramente un elemento caratterizzante, si compie un viaggio intorno al ciclo vitale dell’uomo: nascita, rivelazione, presa di coscienza, sofferenza e morte.
La mostra, che si caratterizza per essere un’esposizione itinerante, è stata già presentata a luglio 2007 a Casa de Campo, Mosciano Sant’Angelo, e a settembre al Sixty Hotel di Riccione. Gli scatti esposti sono anch’essi frutto di un viaggio, di un’esperienza privata della Casolani che, dopo due anni di permanenza in Portogallo, crea nelle sue opere un legame emozionale, senza soluzione di continuità, tra la propria consapevolezza personale e l’universale dei sentimenti umani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.136 volte, 1 oggi)