As Muccia-Mail Express San Benedetto 2-3
AS MUCCIA: Caramarti, Cavina, Cacchioni, Gili, Menichelli, Micotti, Moreni, Resparambia A., Resparambia C., Resparambia L. Allenatore: Musciatti.
MAIL EXPRESS: Netti, Chiappini, Quercia, Morioni, Petrangeli, Lanciotti, Leli, Tavoletti, Persico, Carosi, Fares, Brutti (L). Allenatore: Mattioli.
Arbitro: Diomedi di Macerata.
Parziali: 25-23, 25-28, 27-29, 23-25, 11-15.
MUCCIA – Grande prova di carattere della Mail Express di Marco Mattioli che a Muccia riesce a recuperare una partita che sembrava segnata. In svantaggio 2-0, i rossoblu hanno pareggiato e poi vinto la quinta partita consecutiva, restando sulla scia della capolista Fermo, sconfitta a Potenza Picena. Adesso sono appena due le lunghezze che dividono la Don Celso a San Benedetto.
Primi due set condizionati dall’infortunio di Persico. L’ingresso di Netti, nel terzo parziale, segna la svolta per gli ospiti che riescono a portare a casa terzo e quarto set. Emozioni a non finire nel tie break, con i locali avanti 4-0. San Benedetto recupera infilando un break di 8-3.
I DIVISIONE. Si sblocca la squadra femminile allenata da Andrea Raffaelli che a Fermo ha ottenuto la prima vittoria stagionale: 3-1 il risultato finale (25-19, 27-29, 21-25, 17-25).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)