da Sambenedettoggi.it in edicola venerdì

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ma chi è che vuole la Torre in zona Agraria? Quarantadue metri di altezza, tredici piani: queste le caratteristiche del potenziale colosso. Dalla Commissione Urbanistica di mercoledì scorso, si capisce solo che l’opposizione – altrimenti che opposizione sarebbe – è contraria. Quello che stupisce è che nessuno della maggioranza si dichiari entusiasticamente favorevole al progetto che, nelle intenzioni della Zazio, si svilupperebbe in verticale per garantire poi i servizi necessari ai residenti della zona di Santa Annunziata.
I tecnici del Comune, da parte loro, giustificano l’opera dal punto di vista normativo. Ma qui servono nette decisioni politiche. Già nell’infuocato consiglio comunale dello scorso giugno, la maggioranza agì quasi “lavandosi le mani”, e mercoledì nessuno ha espresso opinioni favorevoli. Non vorremmo che, di scadenza in scadenza, ci si ritrovasse con una Torre figlia di nessuno. Che qualcuno, insomma, se ne assuma oneri ed eventuali onori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 647 volte, 1 oggi)