Marzocca-San Benedetto 60-74
MARZOCCA: Riccardi 9, Nobili 25, Papa 2, Mangialardi 6, Testasecca 2, Bartoli 9, Alessandroni 5, Paolini, Durazzi, Ganzetti. Allenatore: Paialunga.
BASKET CLUB SAN BENEDETTO: Ciardelli 2, Martinez 21, Valori 2, Mattioli 10, Zattin 24, Fala’ 9, Ciccorelli 6, Bolognesi, Camerano, Cameli. Allenatore: De Santis.
Arbitri: Cingolani e Belletti.
Parziali: 14-18, 30-34, 48-50.
CAGLI – Con una magistrale prova dei suoi stranieri la Joints Basket Club San Benedetto sbanca anche Marzocca e infila il quarto successo consecutivo, consolidando il quarto posto nella classifica del campionato di serie C2. Settantaquattro a sessanta il punteggio in favore degli uomini di coach De Santis, bravi a gestire i momenti chiave della partita contro un avversario che aveva dalla sua la voglia di riemergere dopo la serie di sconfitte che ha portato all’esonero dalla panchina l’ex rossoblu Andrea Reggiani.
Primo quarto con gli ospiti che presidiano i tabelloni con Zattin (24 punti) e Ciccorelli, chiudendo il tempo sul 18-14. Il team del presidente Valori contiene bene il tentativo di rimonta ospite, grazie anche alle giocate di Martinez (21 punti), e va al riposo sul 34-30.
L’ex Riccardi e le triple di Nobili provano a riportare sopra Marzocca, ma i sambenettesi continuano a tenere e, dopo aver chiuso il terzo quarto ancora sopra (50-48) mettono definitivamente le mani sulla gara.
Nel prossimo turno, match di cartello per il Basket Club che al PalaSpeca ospiterà l’Adriatica Porto Recanati, seconda in classifica. Appuntamento sabato alle ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 564 volte, 1 oggi)