ASCOLI PICENO – È stata consegnata martedì mattina presso la questura di Ascoli Piceno la Medaglia d’oro alla memoria dell’agente scelto Valerio Valentini, deceduto l’11 maggio del 2005.
L’ascolano Valentini, come si ricorderà, era in servizio presso l’11º Reparto Volo di Pescara insieme ad altri due colleghi – l’ispettore superiore Maurizio Formisano e l’assistente Fabrizio Di Gianbattista – ed è morto all’età di 31 anni a causa di un incidente aereo avvenuto nei pressi del fiume Sangro a Ortona.
La medaglia d’oro è stata consegnata dal vicario del questore, il dottor Enrico De Simone alla compagna e al figlio dell’agente scelto tragicamente scomparso, la signora Valeria Organtini e Daniele Valentini.
Alla cerimonia era anche presente una delegazione dell’11º Reparto Volo di Pescara, in particolare c’era il dottor Coriolano Conte, vice dirigente questore aggiunto e l’assistente Francesco Motta.
Presenti anche i genitori e i suoceri di Valerio Valentini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 418 volte, 1 oggi)