MONTEPRANDONE – Vittoria di misura per il Real Centobuchi che nonostante le diverse assenze porta a casa tre punti importanti per la classifica.

Real che inizia l’incontro con il piede giusto portandosi subito in vantaggio con Palmioli che dal limite dell’area batte Boncordo con un destro preciso rasoterra a fil di palo. I ragazzi di mister Di Michele sembrano avere una marcia in più rispetto agli avversari in quanto in più occasioni hanno modo di farsi vedere dalle parti di Boncordo. Intorno al 20′ Baldassari ci prova due volte: la punizione dal limite viene deviata in angolo dal portiere amaranto, nella seconda sponda di Giangrossi e tiro al volo dai 30 metri respinto di pugni dal portiere.

Verso la fine della prima frazione gli ospiti usufruiscono di un penalty per un fallo di Palmioli su Tomassini il quale si incarica della battuta; Vagnoni però è bravo ad intuire la traiettoria e si oppone all’attaccante del Montefiore.

Nella ripresa il Real Centobuchi cerca di chiudere il discorso e subito in avvio Baldassari ci riprova con un tiro franco dal limite colpendo il palo alla sinistra del portiere del Montefiore; due minuti più tardi Pelliccioni va verso il fondo, serve Amatucci che entra in area, appoggia un pallone invitante ma nessuno dei suoi compagni riesce a deviare in rete.

Al quarto d’ora della ripresa altro penalty per gli amaranto; questa volta le proteste dei locali sono vibranti ma il direttore di gara conferma la sua decisione; dal dischetto Zappalà non sbaglia e batte imparabilmente Vagnoni. Un po’ troppo imprecise le conclusioni degli avanti bianco blu che cercano in tutti i modi di riportarsi in vantaggio.

Alla mezz’ora il tiro dagli undici metri questa volta è a favore del Real Centobuchi; Palmioli viene atterrato in area e Marcolini indica il dischetto del rigore sul quale si porta Amatucci e Real di nuovo in vantaggio. L’attaccante bianco blu potrebbe triplicare quasi allo scadere ma la sua conclusione da buona posizione è troppo debole.

Dunque, seconda vittoria consecutiva che avvicina ancora di più il Real Centobuchi alle zone nobili della classifica dove regna un sostanziale equilibrio. Vedremo cosa riuscirà a combinare la banda di mister Di Michele ora che dal prossimo turno dovrebbe avere la rosa quasi al completo.

Nell’infrasettimanale nuovo derby con la Vis Stella per la gara valevole per il secondo turno di Coppa Marche. È obbligatorio vincere per poter accedere al turno successivo.

Il tabellino dell’incontro:
Real Centobuchi-Montefiore 2-1
Real Centobuchi
Vagnoni, Gaetani, De Cesari, Forlini, D’Ignazi, Mandozzi R., Giangrossi (70’ Almonti), Baldassari, Amatuci, Palmioli (85’ Mandozzi M.), Pelliccioni. Pezzoli. All. Di Michele
Montefione
Boncordo, Parlato, Borraccini, Di Ruscio A., Feliziani (80’ Pomili), Asfalto, Ciaralli, Marsili, Tomassini, Zappalà, De Angelis (55’ Vallorani). Di Ruscio S., Iacoponi, Porrà, Ciarrocchi.
Reti: 5’ Palmioli, 62’ Zappalà (rig.), 76’ Amatucci (rig.)
Arbitro: Marcolini di Mc

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)