SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Momenti di tensione dopo il 90′ di Samb-Juve Stabia nella zona che ospitava i pullman delle due squadre.
Siamo riusciti a entrare e abbiamo visto un capannello di calciatori che stava discutendo. L’arrivo delle forze dell’ordine ha scongiurato il peggio dopo un battibecco acceso tra giocatori delle rispettive fazioni. Il team manager rossoblu Francesco Chimenti e mister Capuano – oggi squalificato e sostituito dal “secondo” Esposito – hanno contribuito a tranquillizzare gli animi.
Nella scaramuccia sarebbero stati coinvolti, tra gli altri, Forò e Camisa. Alcuni calciatori della Juve Stabia hanno minacciato quelli rossoblu, ricordando loro che ci sarà una partita di ritorno a Castellammare di Stabia…
Naturalmente bocche cucite sull’accaduto, ma la tensione nella zona pullman è rimasta alta fino alla partenza della squadra ospite

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 748 volte, 1 oggi)