MONTEPRANDONE – Nell’ambito della rassegna “Sfiorando l’orizzonte. Tra le suggestioni dell’arte e gli incanti del paesaggio” sarà inaugurata domenica 11 novembre la mostra di Andrea La Rocca presso l’Hotel San Giacomo di Monteprandone. Un contesto particolare e insolito che invita alla riflessione e all’osservazione: il paesaggio che si ammira dalle colline prandonesi, offre lo scenario ideale alle opere esposte.

Il curatore Nazareno Luciani ripercorre il lavoro dell’artista siciliano: «Disegno e pittura diventano i medium privilegiati per la rappresentazione artistica. Una rappresentazione che lontana dall’essere avulsa da ciò che la circonda diventa partecipe del mondo e della società. I simboli del quotidiano si rincorrono e si mescolano, il religioso ed il profano perdono le loro qualità intrinseche per divenire semplicemente icone dell’esistenza».

Nell’opera di Andrea La Rocca mondi fantastici e momenti di realtà si fondono realizzando una poetica particolarmente interessante e profonda che invita alla riflessione. Lo stesso artista descrive il suo lavoro come una ricerca del corpo «una ricerca che indaga fotograficamente, che lascia sulla tela una memoria fruibile perchè una riflessione sulla fisicità e’ una riflessione sull’identità».

Durante l’inaugurazione verrà offerto ai presenti un buffet da parte dell’Hotel San Giacomo con i vini messi a disposizione dalla Cantina Le Caniette di Ripatransone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 454 volte, 1 oggi)