SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È stato approvato nei giorni scorsi dal servizio Progettazione opere pubbliche del Comune il progetto esecutivo per la realizzazione di una rotatoria sulla Statale 16 a Ragnola, all’altezza dello svincolo della sopraelevata. Si tratta di un’opera che snellirà il traffico all’incrocio fra due importanti arterie stradali, aumentando i margini di sicurezza in un punto che solo due anni fa è stato teatro di un tremendo incidente mortale.
A giorni dovrebbe essere pubblicato il bando per l’esecuzione dei lavori, con un importo stanziato di 220 mila euro.
Nel frattempo stanno andando avanti i lavori di posa della nuova pavimentazione in porfido di via Laberinto, coerentemente con quanto già fatto in via XX Settembre e viale Secondo Moretti. La ditta “Schiavi” di San Benedetto trova però alcune difficoltà a causa di alcune tubazioni delle fognature che sono state poste a poca profondità dalla superficie del terreno, e che in alcuni casi sono rotte.
Per quanto riguarda la manutenzione delle aree comunali e il decoro urbano, stanno partendo i lavori per i nuovi arredi nelle piazze Passo Pordoi, Sacra Famiglia, Monte Vergine, nell’area verde di via Leopardi e nel parco di via Manara.
Per la fornitura degli arredi è stata scelta la ditta Pozza Piergiulio Snc di Recoaro Terme (Vi), che ha presentato un’offerta di 16.294 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 759 volte, 1 oggi)