SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ennesimo fine settimana di emozioni per i Dilettanti. In Promozione la Cuprense ospita il Vigor Pollenza. Dopo la bella prestazione sfoderata contro la Fermana, i gialloblu proveranno a ripetersi. L’obiettivo, manco a dirlo, è quello di tornare a rinfocolare i propositi d’alta classifica.
In Prima Categoria spicca il derby tra l’Acquaviva e la Ripa. La compagine di mister Mascitti ha bisogno di punti per tirarsi fuori dai bassifondi della graduatoria, al contrario degli amaranto, che cercheranno di mantenere il terzo posto. In casa arancioceleste rientra Balletta, mentre sull’altra sponda torna disponiobile Schiavone.
Il Porto d’Ascoli è ancora alla ricerca di una sua identità. Contro la Truentina, i biancocelesti dovranno sfoderare una prestazione intelligente senza sbandamenti. Torna Rocchi, in forse Fiorino e Perozzi. Assente per squalifica Roberto Piergallini.
In Seconda Categoria ultima spiaggia per la Gmd Grottammare, fanalino di coda del girone H, che rende visita al Casale. Il Mariner, opposto all’Azzurra Colli, ha bisogno di un successo per risalire la china dopo aver perso un po’ di terreno.
Lo Sporting sarà di scena in casa del Montalto. Impegno in trasferta anche per il Real Centobuchi, in quel di Montefiore. Infine la Sentina cerca il bis, dopo il successo sull’Amandola, contro la Valtesino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 431 volte, 1 oggi)