SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ cominciata nel migliore dei modi la stagione natatoria della Cogese Tecnosoa che sabato 3 novembre ha preso parte alla prima fase delle qualificazioni ai Campionati regionali di categoria e assoluti che si sono tenuti nella piscina comunale di Tolentino.
La società di nuoto sambenedettese si è presentata nel Maceratese al gran completo, con ben 24 atleti sui 25 a disposizione, guidati dall’allenatore Walter Coccia.
Ventisei – il 55% del totale delle partecipazioni – le gare per le quali sono stati conseguiti i tempi limite; per altre cinque l’obiettivo non è stata raggiunto solo qualche decimo. Dei 24 atleti presenti, 14 hanno già mostrato segnali di crescita, sette hanno confermato gli standard abituali e i restanti tre sono risultati sotto tono, incappando in una giornata storta o magari penalizzati da qualche problemino fisico che faticano a risolversi.
Come pure tre sono i nuotatori della Cogese presenti nei primi tre posti della graduatoria assoluta regionale dopo il primo appuntamento del calendario relativo alle qualificazioni: stiamo parlando di Jessica Primavera nei 50 rana con il 2° tempo di qualificazione, Mattia Felicetti che realizza la migliore prestazione nei 100 stile libero e Lorenzo Consorti che nei 400 stile libero, con l’ottimo tempo di 4’06”30, centra il 2° tempo assoluto di qualificazione e potrebbe avere già messo in cassaforte la qualificazione ai Campionati italiani giovanili invernali.
E in quel di Tolentino è andata in scena la prima uscita dei nuovi giovani nuotatori provenienti dalla categoria esordienti, ovvero Valeria Catalini, Francesca Di Matteo, Lorenzo Galiffa, Eva Eleuteri e Jacopo Iacoponi.
Il prossimo appuntamento per i nuotatori della Cogese è fissato per sabato 10 novembre: a Fermo scenderanno in acqua 15 esordienti, anche loro al primo appuntamento stagionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 947 volte, 1 oggi)