SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora un importante passo in avanti per il Piceno Congressi: l’associazione picena, infatti, parteciperà l’8 e il 9 novembre a Roma all’importante vetrina della Borsa del Turismo Congressuale (BTC International), fiera internazionale ‘business to busines’ specializzata nel settore dell’organizzazione di eventi. Per l’occasione Piceno Congressi avrà l’opportunità di presentare il Piceno a diversi buyer con profili definiti: i ‘professionisti dell’organizzazione’, cioè i PCO (agenzie di organizzazione eventi e congressi) e i soggetti che operano nel mondo degli incentive, del turismo d’affari e d’industria, come meeting planner aziendali, incentive house, società di pubbliche relazioni, agenzie di viaggi, tour operator, e altre realtà che utilizzano eventi come strumenti di comunicazione per le loro attività, cioè gli enti e le associazioni.
Dunque, il BTC si presenta come punto d’incontro internazionale per la pianificazione e la scelta di location per eventi, congressi, convention, lanci di prodotto, staff training, viaggi incentive, seminari ed eventi promozionali. Quale miglior occasione per promuovere le ricchezze del Piceno? Il gruppo di Piceno Congressi, per realizzare questo obiettivo, avrà un suo stand di 12 mq con operatori che illustreranno le potenzialità del Piceno e consegnerà materiale informativo e promozionale fornito dai partner del progetto, cioè la Regione Marche, la Provincia di Ascoli Piceno, la CCIAA e la Confcommercio di Ascoli Piceno, i Comuni di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Grottammare, Acquaviva Picena, Offida, Ripatransone e Roccafluvione.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet dell’Associazione, www.picenocongressi.it .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 496 volte, 1 oggi)